Torna Su Torna Su
 
Tesi

Per l'ammissione all'esame di laurea, il laureando non deve avere libri in prestito o pendenze con nessuna biblioteca dell'Ateneo ed è tenuto a consegnare in Biblioteca almeno 20 giorni primadella sessione di laurea copia della tesi.

È possibile chiedere il prolungamento dei termini di consegna, compilando l'apposito modulo da ritirarsi presso il Servizio Prestito. La certificazione di "assenza pendenze" è fornita, previa verifica, al Fron Office della Biblioteca (Via Fieravecchia 19) tramite il modulo scaricabile in rete : Attestazione assenza pendenza con la Biblioteca.

I nominativi dei candidati non in regola con le disposizioni vigenti saranno trasmessi alla Segreteria e non potranno accedere alla sessione di laurea.
I laureandi del Vecchio Ordinamento e della Specialistica possono consegnare la copia della tesi in formato cartaceo oppure, preferibilmente, digitale.
I laureandi del Nuovo Ordinamento (laurea Triennale) sono tenuti a consegnare la tesi in Biblioteca solo quando espressamente stabilito dal Relatore.
Nel caso di consegna, la tesi deve essere in formato digitale.

La tesi in formato digitale deve essere memorizzata su Cd-Rom o DVD, inserita in una custodia di plastica rigida non di tipo slim, e presentare in copertina il frontespizio come nella versione su carta.

Al momento della consegna il candidato deve specificare su apposito modulo, da ritirarsi presso il Servizio Prestito, le autorizzazioni alla consultazione, al trattamento dei dati personali e alla riproduzione che intende rilasciare per la propria tesi. La Biblioteca si fa garante del rispetto delle autorizzazioni concesse.

Le tesi del Vecchio ordinamento e della laurea Specialistica sono inserite nel Catalogo bibliografico di Ateneo come monografie.
Quando il laureato ha rilasciato autorizzazione alla consultazione, la tesi ha lo status consultabile; in caso contrario compare lo status escluso prestito. Nel secondo caso rivolgendosi al Servizio Prestito è possibile sapere se l'autore ha rilasciato l'autorizzazione al trattamento dei dati personali e può essere contattato personalmente per richiedere un permesso di consultazione ad personam.

Nel caso che la tesi risulti consultabile, è necessario rivolgersi al Servizio Prestito che si incaricherà di consegnarvela e di informarvi sulle relative autorizzazioni alla riproduzione rilasciate.
La consultazione deve avvenire nella Sala Bibliografie, accanto alla postazione del consulente bibliografico, in orario 10:00-13:00 / 15:00-18:00.

Per ulteriori informazioni: Servizio Prestito
Tel. 0577 232501
E-mail: ufficio.prestitoatmail.lett.unisi.it